Il Comune di Almè ha aderito al sistema pagoPA

Cittadini e imprese possono pagare i servizi erogati dalla PUBBLICA AMMINISTRAZIONE in modalità telematica, tramite il sistema nazionale dei pagamenti denominato pagoPA.

Il sistema pagoPA consente a Cittadini e Imprese di utilizzare sia le tradizionali modalità di pagamento agli sportelli dei Prestatori di Servizi di Pagamento - PSP (Banche, Uffici postali, ecc.) che espongono il logo “pagoPA”, sia la nuova modalità telematica attraverso il sito web del Comune.

Il nuovo sistema di pagamento è ora attivo su questi servizi pilota:

  • Oneri di urbanizzazione
  • Compartecipazioni servizio assistenza domiciliare
  • Canone unico
  • Mensa scolastica – solo iscrizione (*)
  • Pre e post scuola
  • Diritti di segreteria generici
  • Carta d’identità elettronica

(*) Si evidenzia che il pagamento dei pasti deve essere effettuato in favore del gestore del servizio, secondo le indicazioni fornite all’atto di iscrizione al servizio, accendendo al portale per i pagamenti solo per pasti.

pagoPA sarà esteso successivamente, in modo graduale, a tutti i servizi comunali. I dati richiesti all’atto del pagamento sono diversi a seconda che si tratti di un pagamento atteso o di un pagamento spontaneo.

Pagamento atteso: pagamento “predeterminato”, rispetto ai quali il Comune ha inviato un documento contenente un importo già calcolato. Per accedere al servizio è sufficiente digitare il codice IUV (Identificativo Unico del Versamento) riportato nell’avviso di pagamento trasmesso dal Comune.

Pagamento spontaneo: pagamento “in auto-liquidazione”, da utilizzare nel caso di assenza di avviso trasmesso dal Comune.